Home Attualità È morto il giornalista Andrea Arena. Le condoglianze di Zingaretti e Michelini
È morto il giornalista Andrea Arena. Le condoglianze di Zingaretti e Michelini

È morto il giornalista Andrea Arena. Le condoglianze di Zingaretti e Michelini

0
0

Se n’è andato all’improvviso nella notte il giornalista Andrea Arena nella sua abitazione. Avrebbe compiuto 40 anni il prossimo 6 marzo. Si è occupato per diversi anni di cronaca sportiva. Penna brillante, ha collaborato con diverse testate giornalistiche locali, spaziando un po’ in tutti i settori. Tutto il mondo del giornalismo ha tributato ad Andrea Arena grandi attestazioni di stima e soprattutto di affetto che è stato capace di conquistarsi tra tutti coloro che lo conoscevano grazie alla vivace simpatia che esprimeva con un modo di fare ironico e scanzonato, ma sempre gentile.

Andrea Arena era un giornalista attento e tagliente con la sua ironia – dichiara il presidente della Regione Lazio, Nicola Zingaretti – Sempre alla ricerca delle notizie e della verità. Anticonformista e mai banale, ci mancherà il suo punto di vista sempre originale sugli avvenimenti che raccontava. Voglio rivolgere ai familiari e ai suoi cari le nostre più sentite condoglianze”.

Non è mancato il cordoglio del sindaco di Viterbo, Leonardo Michelini: “La morte è sempre inspiegabile e dolorosa – ha detto -. Lo è ancora di più quando colpisce persone dell’età dei propri figli, persone giovani che hanno ancora tanto da prendere e da dare alla vita.

Andrea Arena era un giovane uomo di una considerevole vivacità intellettuale; mai banale, sempre acuto e con un senso dell’umorismo tagliente. Il suo modo di scrivere e il suo modo di porsi non sono mai stati conformisti, a conferma di un modo di essere molto personale e originale. Mancheranno la sua sagacia e la sua ironia sulle testate giornalistiche, sui social e in strada, tra una chiacchiera e l’altra.

Mi stringo al dolore della famiglia e della compagna ai quali porgo, a nome di tutta l’Amministrazione, le più sentite condoglianze per questa grave perdita”.

I funerali saranno celebrati da don Egidio presso la chiesa di Santa Maria del Paradiso alle ore 14 di martedì 23 gennaio.